Consulenza di revenue management: quando richiederla

Quando è utile una consulenza di revenue management

Oggi una consulenza di revenue management viene richiesta per massimizzare l’occupazione e i guadagni di case vacanza e Bed Breakfast, in considerazione del fatto che la richiesta di strutture di questo tipo sta superando di molto quella alberghiera. Ma in cosa consiste il revenue management? Come può aiutare concretamente un proprietario di casa?

Il revenue management è un sistema che mira a massimizzare l’occupazione di una struttura ricettiva in ogni periodo dell’anno con lo scopo di incrementare i guadagni, gestendo al meglio le leve di prezzo raggiungibili secondo la stagione di riferimento. In altre parole significa vendere al prezzo migliore possibile, considerato il momento e le varie opportunità.

Il revenue management si è diffuso negli anni ’80, quando le compagnie aeree iniziarono a sentire l’esigenza di ottimizzare le loro entrate applicando una politica di variazione delle tariffe al fine di riempire gli aerei. In seguito la materia si è estesa ad altri settori, come ad esempio quello turistico: molti albergatori hanno capito che una consulenza di revenue management sarebbe stata utile per ottimizzare i loro rendimenti, soprattutto nei periodi di bassa stagione, fino ad arrivare nell’ambito degli affitti.

Qual è lo scopo di una consulenza di revenue management

Come trovare clienti nei periodi in cui l’affluenza turistica è minore? Affittando una camera, seppur ad un prezzo leggermente inferiore piuttosto che tenerla sfitta; ma attenzione: non si può nemmeno scendere troppo con le tariffe. Un revenue manager, infatti, non gioca al ribasso dei prezzi, al massimo tende ad alzarli. Come? Determinando il giusto prezzo di una struttura ricettiva e valutando una serie di fattori. Anche nei periodi di bassa stagione ci possono ad esempio essere dei picchi in coincidenza di eventi, feste o ricorrenze. La politica tariffaria non è quindi fissa e già determinata, ma è un concetto variabile.

Una consulenza di revenue management quindi è utile per creare un prodotto appetibile e venderlo al meglio e per questo un revenue manager conosce a fondo il mercato immobiliare, sfruttando tutte le opportunità offerte dal marketing e promuovendo al meglio la struttura sui canali di distribuzione.

Perché potresti aver bisogno di una consulenza di revenue management

Se stai pensando di trasformare il tuo immobile in una casa vacanza puoi richiedere una consulenza ad un revenue manager per capire come incrementarne i profitti. Una consulenza di questo tipo può far sì che l’immobile venga affittato più notti possibile al miglior prezzo. Ogni struttura ha le sue caratteristiche che la rendono differente dalle altre, quindi anche il tuo appartamento ha delle peculiarità che possono incidere sul prezzo dell’affitto, a partire dal luogo in cui si trova. Un revenue manager trasforma il tuo immobile in una struttura ricettizia appetibile, individuando delle aree di miglioramento.

La determinazione di una tariffa revenue oriented avviene in seguito ad un lavoro complesso:

  • si identifica una tariffa base analizzando lo storico degli anni precedenti e studiando i competitor,
  • si valutano le potenzialità e i punti di forza (anche di debolezza) della struttura,
  • si effettua un’analisi complessiva del mercato,
  • si valutano le esigenze e le richieste del il target di clientela per lanciare campagne promozionali mirate.

Se vuoi richiedere una consulenza di revenue management puoi rivolgerti a Beesprint, società leader nella gestione di affitti brevi e medi. Puoi affidare il tuo immobile a Beesprint per massimizzarne il rendimento: il team della società si occuperà del revenue management e il tuo appartamento verrà affittato al prezzo migliore e per più notti possibile.

DOVE SIAMO
Siamo operativi su Roma, Milano, Barcellona, Palermo, Bologna, Verona e Tirolo
SEGUICI