Revenue manager a Milano: perché scegliere un professionista

Cosa può fare per te un revenue manager a Milano

Il revenue management, ovvero la gestione dei ricavi, è un sistema molto utile nelle strategie di marketing turistico. Se possiedi un appartamento a Milano che affitti per periodi brevi o medi, richiedere la consulenza di un revenue manager può aiutarti a massimizzare l’occupazione migliorandone al tempo stesso il fatturato. Questo avviene grazie ad una ottimizzazione della tariffa richiesta per notte che viene calcolata in base alla stagione e ad una serie di fattori: alcuni fissi come la posizione dell’immobile e le potenzialità della struttura, altri variabili come la concomitanza di eventi particolari organizzati in città.

Perché può esserti utile la consulenza di revenue manager a Milano

Se pensi che rivolgerti ad un revenue manager a Milano non sia una necessità, potresti sbagliarti. Anche se fino ad oggi il tuo appartamento è stato locato diverse volte e sei convinto del fatto che la location di per sé sia un punto di vantaggio, sappi che le cose possono andare ancora meglio e che puoi guadagnare molto di più di quello che incassi oggi.

In base ad una recente ricerca del quarto Osservatorio Halldis sugli affitti brevi, il mercato sta volgendo ad una fase di maturità in cui si evidenzia una segmentazione delle proposte e dei servizi offerti. In città come Milano e Roma si assiste ad un leggero calo dell’occupazione (a Milano un -0,8% e a Roma un -2,63%) il quale però, è controbilanciato da un incremento dei prezzi e anche delle possibilità di reddito.

Nel 2018 il rendimento medio di un appartamento a Milano è cresciuto del 14% rispetto al precedente anno: in questo svolgono un ruolo fondamentale le consulenze di revenue management.

Che strategia adotta un revenue manager?

Un revenue manager può aiutare concretamente il proprietario dell’immobile a massimizzare i suoi guadagni affittando la struttura al miglior prezzo possibile per il periodo di riferimento. Se nei periodi di bassa stagione è necessario abbassare il prezzo richiesto per la locazione per notte, ci possono essere comunque dei giorni in cui la tariffa media può salire, ad esempio in concomitanza di feste o ricorrenze.

Non è necessario giocare al ribasso delle tariffe per far sì che l’appartamento venga affittato più notti possibile, ma è più produttivo vendere al meglio il prodotto/servizio giocando sui suoi punti di forza e anche promuovendolo nel modo giusto.

Un revenue manager è un professionista del settore immobiliare e come tale conosce bene il mercato di riferimento; si intende inoltre di marketing e di economi e può consigliarti delle piccole migliorie capaci di rendere più appetibile il tuo appartamento. Se stai cercando un revenue manager a Milano rivolgiti a Beesprint, società leader nel settore degli affitti transitori brevi e medi, che gestisce numerosi immobili sia in Italia che all’estero. Applicando una buona strategie di revenue management al tuo appartamento potrai incrementare i guadagni legati all’affitto.

Non ci credi ancora? Contattaci per avere subito una consulenza!